Venerdì 9 Novembre presso il Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Cagliari si è riunita la Commissione Tecnica per offrire suggerimenti utili e modificare alcuni regolamenti sportivi in vista delle prossime Convittiadi.

Encomiabile è stata l’accoglienza da parte del Rettore Prof. Paolo Rossetti e di tutto lo staff, in particolar modo del Personale Educativo del C.N. di Cagliari.

Erano presenti:

Bonito Alfonso: Delegato Nazionale Educandato “E. Setti Carraro Dalla Chiesa” di Milano

Attinasi Giuseppe: CN “Giovanni Falcone” di Palermo

Carlucci Gianluca: CN “Amedeo di savoia Duca d’Aosta” di Tivoli

De Falco Francesco: CN “Vittorio Emanuele II” di Cagliari;

De Martino Luigi: CN “Vittorio Emanuele II” di Napoli;

De Rubeis Marco: CN “Vittorio Emanuele II” di Roma;

Lanza Marco: CN “Umberto I” di Torino;

Modugno Eugenio: Educandato “E. Setti Carraro Dalla Chiesa” di Milano;

Percudani Giuseppe: CN “Maria Luigia” di Parma;

Piazza Benedetto: Educandato “Maria Adelaide” di Palermo

Risalto Pasquale: C.N. “Cesare Battisti” di Lovere

Scoyni Giancarlo:  CN “P. Diacono” di Cividale del Friuli;

Dopo che i presenti hanno visionato le diverse sedi dell’Istituzione Educativa, hanno preso visione del Progetto generale, studiato attentamente tutte le pagine, il Delegato Nazionale  Alfonso Bonito ha sottolineato agli stessi di far attenzione alle diverse scadenze.

Importante è il Concorso grafico per la scelta del logo “Convittiadi 2019” i cui elaborati devono essere inviati all’Educandato di Milano entro e non oltre il 30 novembre p.v..

E’ stata fissata la data e la location della prossima riunione della Commissione Tecnica        ( che provvederà a svolgere i sorteggi dei diversi sport ) e della Riunione Generale dei Referenti d’Istituto che si svolgeranno rispettivamente nei giorni venerdì 22 e sabato 23 febbraio 2019 presso la sede dell’Educandato “Emanuela Setti Carraro dalla Chiesa” di Milano.

Inoltre si è sottolineato l’importanza di coinvolgere altre Istituzioni Educative mai presentatesi finora alla Manifestazione o ritiratesi nel tempo.

Regolamenti Sportivi

(Sono state  apportate le seguenti modifiche):

1) NUOTO: Confermato il regolamento attuale;

2) TENNIS: Viene abbassato il numero di giocatori, massimo un singolarista maschile small, un singolarista femminile small, un singolarista maschile large ed un singolarista femminile large ed un doppio misto;

3) BASKET: modifica dei tempi  4 da 8 minuti con 2 time out, uno ogni due tempi, invece di 4 da 7 per squadra;

4) CALCIO A 5: La parte riguardante le regole di gioco viene modificata con la seguente dicitura: “Si fa riferimento al regolamento F.I.G.C. attualmente in vigore sul calcio a 5”; viene inoltre modificata la durata degli incontri esclusivamente per la categoria Large Maschile nella fase ad eliminazione diretta 20 minuti a tempo invece di 15 minuti.

5) CALCIO BALILLA: Confermato il regolamento attuale, scrivere sul regolamento 2 coppie invece di 4 giocatori;

6) ATLETICA:  Viene sottolineato e posto in neretto la prima parte del regolamento della campestre, in staffetta 4×100  viene aggiunto il numero “6” come numero massimo di squadre finaliste , inoltre l’infrazione dell’invasione di corsia comporterà ” la squalifica”;

7) PALLAVOLO: Confermato il regolamento attuale;

8) SAND VOLLEY:  Vengono accettate le seguenti modifiche:

– La ricezione può essere effettuata in palleggio in tutte le categorie;

– Eliminato il fallo di palleggio fuori asse;

– Eliminato il criterio per cui il muro viene considerato primo tocco;

9) SCACCHI: Viene eliminata la classifica distinta tra maschi e femmine, “i giocatori maschi e femmine” giocano nello stesso torneo;

10) TENNIS TAVOLO: Viene confermato l’attuale regolamento.

Commissione tecnica.jpg