CONVITTIADI MILANO

8-15 Aprile 2018 Peschiera del Garda

Calcio a 5 maschile e femminile

REGOLAMENTO
CALCIO A 5 MASCHILE e FEMMINILE SMALL e LARGE
IMPIANTI SPORTIVI
CAMPO N°.1: Via Marzan, Peschiera del Garda
CAMPO N°.2: Via Marzan, Peschiera del Garda
CAMPO N°.3: Via Marzan, Peschiera del Garda
CAMPO N°.4: Via Marzan, Peschiera del Garda
CAMPO N°.5: Villaggio Bella Italia
Divisa di gara
Tutti i giocatori devono indossare scarpe da calcetto o ginnastica, con suola in gomma. E’ obbligatorio l’uso dei parastinchi. E’ vietato l’utilizzo delle scarpe da calcio (anche con suole e tacchetti in gomma) ed indossare oggetti che siano pericolosi per sé stessi e per gli altri giocatori (catenine, braccialetti, anelli, orologi, ecc.). Il portiere deve indossare una maglia di colore diverso da quella dei compagni di squadra.
Il pallone di gara deve essere misura 4 a rimbalzo controllato per entrambe le categorie.
Composizione delle squadre
Squadre composte da un massimo di dieci giocatori a referto, cinque in campo (di cui 4
giocatori ed uno in porta) per la disputa della gara. Soltanto i giocatori iscritti a referto,
oltre a 2 docenti responsabili, possono accedere all’interno del terreno di gioco.
Tempi di gioco
Ogni partita si disputa con 2 tempi di gara da 15 minuti con time-out su richiesta di
capitano o allenatore, 1 minuto per tempo, per squadra. Nel secondo tempo non si può
usufruire di time-out non richiesti nel primo. Il time-out può essere concesso alla squadra che lo richiede (a gioco fermo) solo quando questa è in possesso del pallone. Esclusivamente per la categoria Large Maschile nella fase ad eliminazione diretta, la durata dell’incontro sarà di 20 minuti a tempo invece di 15.

Regole di gioco
“Si fa riferimento al regolamento F.I.G.C. attualmente in vigore sul calcio a 5”
Colori delle maglie
Nel caso di colori uguali delle maglie spetterà alla squadra prima menzionata in calendario la sostituzione delle stesse, o di indossare le apposite pettorine.

Qualificazioni
Le squadre, in base al numero dei Convitti aderenti, saranno ripartite equamente in gironi di qualificazione.
Si qualificano agli ottavi di finale, ad eliminazione diretta, le prime due squadre classificate di ogni girone, più le migliori 4 terze nella categoria small, le 3 e 4 nella categoria large.
Nel caso in cui 2 squadre si classifichino al secondo e terzo posto con lo stesso punteggio,
l’accesso alla fase successiva verrà determinato secondo i seguenti parametri:
– risultati conseguiti negli incontri diretti;
– migliore differenza reti;
– maggior numero di reti realizzate.
– minor numero di reti subite.
Se per la fase successiva ci sono 3 squadre alla pari, si ricorre alla classifica avulsa,
valutando nell’ordine:
– risultati conseguiti negli incontri diretti;
– migliore differenza reti fra le squadre coinvolte nella classifica avulsa;
– maggior numero di reti realizzate negli incontri diretti;
– minor numero di reti subite negli incontri diretti;
miglior differenza reti fra tutti gli incontri del girone.
Nella categoria small per realizzare la classifica delle migliori terze provenienti da gironi diversi si procede in questo modo:
– Miglior quoziente punti dato da punti fatti/numero di gare giocate
– Miglior differenza reti
– Maggior numero di reti realizzate.
– Minor numero di reti subite.

Nella fase ad eliminazione diretta, per il passaggio al turno successivo, si giocheranno due eventuali tempi supplementari da 5 minuti ciascuno; in caso di parità si andrà ai calci di rigore come da regolamento F.I.G.C
Fair Play Si invitano i docenti responsabili a fare in modo che i giocatori si salutino, prima e dopo la gara.
Norme di rinvio Per quanto non previsto dalle norme citate, si fa riferimento al
Regolamento Tecnico Federale della F.I.G.C.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: